Come funziona l’e-mail marketing: i contenuti

I contenuti sono l’elemento fondamentale di qualsiasi strategia digitale: in questo articolo ti spiegheremo come funziona l’e-mail marketing e quali sono le diverse tipologie di mail

Nell’articolo precedente ti abbiamo fornito alcune indicazioni sui vantaggi dell’e-mail marketing. In questo articolo invece entreremo nello specifico di come funziona l’e-mail marketing passando in rassegna le diverse tipologie di contenuti, nello specifico DEM e newsletter.

DEM è l’acronimo di direct e-mail marketing. Nella sigla DEM confluiscono tutte le mail di natura commerciale-pubblicitaria e relative ad offerte, promozioni, codici sconto, etc. L’obiettivo di una DEM è la vendita e l’acquisizione di nuovi clienti, personalizzando la mail sulla base di specifici criteri relativi a dati demografici e abitudini d’acquisto dell’utente. All’interno di una strategia di e-mail marketing, la frequenza di invio di una DEM è occasionale, onde evitare il rischio, molto palpabile, che l’utente si disiscriva dal servizio.

La newsletter invece persegue obiettivi diversi ed è un’attività che va calendarizzata e regolarizzata nel tempo. Nella newsletter emergono i contenuti veri e propri dell’azienda. Una newsletter può informare, coinvolgere ed emozionare il lettore. Mira a stabilire un rapporto di esclusività, confidenza e fiducia con il cliente. Questo fattore è dato anche dal fatto che i contatti vengono acquisiti in modo spontaneo e naturale, sulla base di uno specifico interesse.

Infine, vale la pena menzionare, anche le così dette mail “transazionali” o di servizio. Per intenderci, si tratta delle mail di benvenuto nella lista contatti, conferma di un pagamento, ringraziamento in seguito ad un acquisto, etc. Sono mail che hanno un tasso di apertura altissimo e che in alcuni casi possono essere sfruttate per inviare un’offerta o per promuovere un prodotto. Ad esempio, nella mail di benvenuto si può fare riferimento ad un’offerta disponibile solo per i nuovi iscritti alla newsletter.

Bene, con questo abbiamo concluso il nostro approfondimento relativo alle diverse tipologie di contenuti. Ora passiamo ad un ultimo argomento: come creare una lista contatti per l’e-mail marketing.

Interessante, vero?

Allora, appuntamento alla prossima settimana. Mi raccomando, continua a seguirci!

Condividi quest'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

SERVIZIALTRARETE

PROMONEWS

RESTAURO SITO WEB

perché rifare tutto da capo quando il sito si può rinnovare?

HOSTING WORDPRESS GESTITO

Il nuovo hosting fatto di persone.

Gli ultimi pubblicati…

Vuoi raccontare la tua storia? Contattaci.